Etnia

Ho dedicato molte delle mie opere su donne di colore ,tutto questo spinto da un sentimento di solidarieta ma anche ammirazione verso le donne Africane. Ho sempre visto la donna Africana come un simbolo di sofferenza e sacrificio e allo stesso tempo dignita, mi hanno colpito anche i colori variopinti dei loro vestiti,il sorriso spesso malinconico ma con addosso la forza di non piangersi addosso,il loro amore per i figli per la casa e la loro terra.Tutto cio mi ha ispirato a dedicarmi a loro,realizzando vari dipinti che son piaciuti molto

Inizio col presentare uno dei vari lavori in tema etnia, il titolo dell’opera e’ Piccola lavoratrice, per me rappresenta quanto sia scontato il dovere e sacrificio gia da ragazzini,e nonostante le fatiche non negano mai un sorriso.Questa opera e’realizzata con colori a olio su tela 60×40

Piccola lavoratriche olio su tela 60×40

Questa invece e’ una delle mie prime opere da quando ho inziiato a lavorare sul tema Africa,ho voluto arricchire questo ritratto con un bel turbante color verde e addobbarla con una bella collana di coralli colorati,per aumentare il fascino della bellezza Africana.

Opera in olio su tela 40×50

Donna Africana olio su tela 40×50

Avete presente quando arriva l’estate? Il sole cocente? Spesso penso a chi lavora nei campi,spesso penso alle donne Africane immigrate nel nostro paese che pur di guadagnar qualcosa accettano qualsiasi lavoro,alzandosi alle prime luci dell’alba e lavorar sodo per ore e ore anche sottoèagate.Questa opera l ho realizzata pensando a loro,con colori a olio su tela 60×40

Bracciante di colore olio su tela 60×40

Non è una rarita’ che donne africane vengano scelte come soggetti di ritratti pittorici . La loro rappresentazione più comune, ne associa la figura a un senso di esotismo, bellezza naturale, di libertà primigenia. Spesso il fascino per il ritratto femminile africano scaturisce proprio dalla nostra lontananza culturale rispetto ai soggetti rappresentati, di cui si mettono facilmente e frequentemente in risalto la particolarità degli abiti e dei gioielli tradizionali. Allo stesso modo l’attenzione per la spontaneità delle espressioni facciali sembra suggerire l’idea che le donne ritratte siano capaci in qualche modo di una gioia primordiale, conoscibile solo in contesto dove si ha libertà dai quelli che sono i nostri vincoli e condizionamenti sociali, come quello in cui vivono alcune culture africane. Seppure sia argomentabile che esista una maggiore autenticità in una vita basata sullo stretto legame con tradizioni antiche e in contatto diretto con le necessità primarie dell’esistenza, come suggerito da alcuni che hanno avuto modo di vivere questi contesti direttamente, è necessario guardarsi da semplificazioni stereotipanti per poter cogliere appieno l’identità dei soggetti rappresentati, piuttosto che vedere nel ritratto solo quanto ci è permesso dalle nostre aspettative culturali.L’opera in questione e realizzata sempre con colori a olio su tela 60×40, l ho intitolata Profondita proprio per l intensita dello sguardo

Profondita’ olio su tela 60×40
Comunella olio su tela 50×70 Tridimensionale

Dato che il significato di ogni opera e quasi sempre uguale ora mi limitero solo a farvi visionare altri lavori sempre su tema Donne Africane.

Pupacchiotta Acrilico su tela 60×40

Pupacchiotta Acrilico su tela 60×40
Tramonto di fuoco Acrilico su tela 80×60
Siccita' olio su tela 60x30
Siccita’ olio su tela 60×30
Maternita’ olio su tela 60×50

Bimba col turbante e’ forse l ‘opera che ha subito piu fascino di tutte, gia piazzandosi ai primi posti in concorsi Internazionali sia in Italia che all’estero,non ,e’ un opera cui tengo tantissimo perche creata con tanta passione e cura in un periodo di profonda dedizione :L’opera e realizzata colori a olio su tela 40×50

Bimba col turbante olio su tela 40×50

Non amo lavorare su frmati grandi,perche ho la sensazione di disperdere il lavoro e non potermi concentrare sui dettagli,ma ci provo ogni tanto sperando di realizzar qualcosa di paicevole ed emozionante come questo lavoro intitolato Lavoratrice Africana olio su tela 50×70

Lavoratrice Africana olio su tela 50×70

Viandante mi e nato attraverso prese di coscienza sul tema immigrazione clandestina,dove molto spesso usano donne e bambini per favorire lo sbarco ,e vedi loro con quei occhi smarriti e spaventati,che non hanno alcuna colpa che nascere in un posto sbagliato,e sperano in una vita piu dignitosa

Viandante olio su tela 30×40
Pregherina olio su tela 40×50
Donna col turbante olio su tela 50
Colori dell’Africa olio su tela 40×50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.