In questa tela, ho effuso tutta la mia passione per il gioco delle emozioni. L’espressionismo guidato dalla ricchezza dell’olio mi ha permesso di esplorare la profondit√† del vivere urbano, delle sue strade silenziose e delle architetture parlanti. Ho voluto catturare l’essenza di un momento sospeso, quasi un respiro tra i muri carichi di storie. Quest’opera doner√† alla tua casa quella vibrante sensazione di intimit√† e di tempo che ristagna, invitando all’osservazione e alla riflessione.

Le comari olio su tela 50×40

Le Comari e’ un termine che si usava un po di anni fa,e stava a indicare le persone e precisamente le donne che avevano un rapporto stretto con le famiglie,ma in principio Comare e’ colei che ti battezza .Questa e’ un immagine che vedevo frequentemente quando ero ragazzino e mi avviavo nella piazza del paese per incontrar gli amici,e strada facendo era solito incontrare signore spesso in coppia che si dirigevano alla Messa nella Chiesa del paese,erano spesso vestite di abito scuro,segno che c’era sempre un lutto,ed erano solite chiaccherare durante il cammino.Ho riprodotto quel tipo di scena,su una via antica che porta alla piazza,e davanti appare come in ogni paese il maestoso campanile della Chiesa