Nella creazione di questa opera, ho voluto catturare lo spirito indomabile del mare. Attraverso l’uso espressivo dell’olio, ho evocato l’intensità emotiva del fluisco delle onde, la forza del vento e il contrasto tra luce ed ombra. Desidero che chi osserva possa sentire il potente abbraccio del mare e la sua maestosa tranquillità. Questa tela è una finestra aperta sull’orizzonte, portando nell’ambiente domestico energia e ispirazione.

Maestrale olio su tela 30×24

Il maestrale (in francese mistral, dall’antico provenzale maestral) è il vento che spira da nord-ovest. Tale direzione è indicata simbolicamente nella cosiddetta rosa dei venti. Vi sono due possibili etimologie di questo nome, a seconda che consideri la prassi romana di collocare la rosa dei venti al centro del Mediterraneo, o invece quella medievale che la posiziona sull’isola di Zante, in Grecia. In entrambi i casi la direzione nord-occidentale punta alla città più importante per chi ha dato il nome al vento: nel primo caso Roma, Magistra Mundi, oppure Venezia, la via maestra dal porto di origine. Più semplicemente esiste la possibilità che il vento sia così detto perché è “il principale di tutti i venti”, “il maestro della navigazione di questo mare Mediterraneo.Il dipinto realizzato in olio su tela e’ di dimensioni cm 30×24