Nella mia opera, uso l’olio per rappresentare un momento di solitudine riflessiva. L’espressionismo mi permette di catturare l’intensità delle emozioni della figura seduta su una panchina. I colori vivaci contrastano con l’atmosfera melanconica, enfatizzando il conflitto interno e la quiete. Quest’opera vuole invitare lo spettatore a riflettere sulla dualità dell’esperienza umana, tra solitudine e introspezione.

Mera solitudine olio su tela 70×50